Su Rai3 da domenica inizia «Le parole per dirlo»

Il servizio pubblico potenzia il palinsesto dedicato alla lingua italiana con un programma settimanale condotto da Noemi Gherrero

Dopo Linguacce, la Rai potenzia la sua offerta dedicata al linguaggio. A partire dal 18 ottobre, ogni domenica dalle 10.20 alle 11.10 su Rai3 andrà in onda Le parole per dirlo condotto da Noemi Gherrero con la collaborazione dei linguisti Valeria Della Valle e Giuseppe Patota. La prima puntata, che avrà come ospite d’eccezione Corrado Augias, è dedicata al linguaggio della televisione.

La trasmissione, con tono informale e giocoso, proporrà un viaggio nella lingua italiana raccontando gli aspetti più vitali e concreti del nostro modo di parlare. Ogni puntata sarà dedicata a uno specifico ambito linguistico. Si affronteranno, ad esempio, la lingua della politica, dei social media e della pubblicità, esplorando i diversi aspetti della nostra quotidianità attraverso gli usi verbali.

Sono previsti anche degli interventi online di un gruppo di studenti, nonché contributi filmati (di repertorio o realizzati ad hoc) che avranno la funzione di fornire esempi pratici dei diversi usi linguistici. Insomma, non la lingua analizzata in laboratorio, ma quella dell’uso, la lingua viva.

Noemi Guerrero si è detta onorata di poter condurre Le parole per dirlo. «Le parole sono importanti ed è fondamentale saperle usare. Assistiamo quotidianamente all’incapacità delle persone di relazionarsi, specialmente dei più giovani. La parola, usata nel modo giusto dà la possibilità a tutti noi di comunicare e arrivare alle persone. Il nostro non è solo un format sul corretto uso della lingua italiana; parleremo anche di linguaggi ed è questa l’arma vincente del programma perché faremo da lente di ingrandimento sulle realtà che fanno parte di noi».